VALERIA PICCINI

Valeria Piccini è la proprietaria e chef del ristorante Da Caino a Montemerano (GR).
Ma, soprattutto, Valeria è una delle più grandi cuoche italiane e una grande rappresentante della più pura cucina italiana contemporanea. La sua è una cucina tradizionale e di territorio che, attraverso anni di ricerca e sperimentazioni, è diventata leggerissima, senza perdere in identità, stile ed eleganza.
Autodidatta, Valeria impara tutto dalla mamma e dalla suocera, titolare del ristorante di famiglia a Montemerano. Nel 1987 prende le redini della cucina e trasforma un ottimo ristorante di paese in uno degli indirizzi dell'eccellenza italiana, premiato con due stelle Michelin. La rivoluzione è stata possibile anche grazie al gande appoggio di Maurizio Menichetti, il marito, che si occupa del servizio, dell’accoglienza e dei vini. La cantina di Maurizio, sviluppata in cunicoli sotto tutto il paese di Montemerano, è una delle più belle e fornite cantine nazionali.
La cucina che Valeria porta nei corsi Master da MaMa Florence è femminile e delicata, una cucina semplice e creativa, piena di sapori e di equilibrio, ricca di cuore e anima, che Valeria ama definire «vicina al giusto gusto». 

 

  • VALERIA PICCINI | COOKING WITH MASTER CHEFS | 4-day series cooking classes
LUCIANO ZAZZERI

Luciano Zazzeri è chef e patron del ristorante La Pineta di Marina di Bibbona (Livorno).
Nel 1963, per iniziativa del padre Alessandro, la famiglia Zazzeri decide di aprire uno stabilimento balneare con bar e ristorante. Pochi ombrelloni, qualche lettino, un piccolo bar: nasce così La Pineta. Il luogo è quanto di meglio si poteva desiderare: un nastro di spiaggia abbracciata da una magnifica distesa di pini che da Bibbona segue la costa fino a Cecina. All'epoca Luciano aveva solo 9 anni. Nel 1996, a seguito della divisione dei rami d’attività tra i familiari, Luciano Zazzeri subentra nella gestione del ristorante in modo esclusivo. Le tre barche di famiglia a disposizione, in continuo cacciare, permettono a Luciano di  proporre da sempre un pescato appena tirato fuori dal suo ambiente. Così il menù varia solitamente, secondo cosa restituisce il mare, in sposalizio con i prodotti di stagione, fra i quali la cacciagione nel periodo autunnale.
È stata la curiosità, peraltro trasmessa anche ai figli Andrea, sommelier, e Daniele, aiuto cuoco, che lo affiancano nella gestione del ristorante, a guidarlo in una continua e costante evoluzione oltre che in un percorso professionale altamente specializzato. La Pineta e il suo Chef oltre a vantare la stella Michelin dal 2006 sono ormai radicati nel gota della enogastronomia italiana! Luciano cura per MaMa Florence il corso A tutto pesce! e dalla prossima stagione fa parte della rosa per i corsi Master.

MARIA PROBST e NATASCIA SANTANDREA

Natascia Santandrea e Maria Probst sono i volti de La Tenda Rossa, storico ristorante di Cerbaia VP (FI).
Natascia, nata e cresciuta nel ristorante di famiglia dal 1974, cura in prima persona i vini della storica cantina e l’ospitalità, spinta dalla curiosità e dalla passione per il bello ed il buono. La frase che più la rappresenta è: “la cucina e il vino sono un’arte che svela il gusto della vita”.
Maria è la head chef: nata a Traunstein, in Baviera, ha iniziato a lavorare con il cibo in una macelleria per poi trasferirsi in Alsazia dove ha imparato i segreti dell'arte del formaggio. Fra le esperienze in cucina annovera nientemeno che un periodo al St. Regis Mardavall Mallorca Resort, con il famoso chef Eckhart Witzigmann, e una collaborazione alla Rosa Alpina in San Cassiano in Alta Badia. Dopodiché ha preso le redini a La Tenda Rossa, dove ha guadagnato la sua stella Michelin.
Entrambe portano il loro contributo nella cucina e nell’ospitalità, protagoniste dei corsi Master da MaMa Florence

 

  • LA TENDA ROSSA | COOKING WITH MASTER CHEFS | 4-day series cooking classes
BEATRICE SEGONI

Beatrice Segoni è dal 2004 la chef del ristorante Borgo San Jacopo a Firenze.
Marchigiana di origine, dietro la toque nasconde un passato di stilista: per anni, infatti, è stata l'ideatrice di una linea di moda donna nella quale coniugava due delle sue qualità più spiccate, la creatività e l'ironia. E ironicamente racconta il suo passaggio "dalla passerella alla padella", avvenuto quasi per caso, e che per uno scherzo del destino l'ha portata a guidare uno dei ristoranti di punta della Lungarno Collection dello stilista Ferragamo. 
Iniziata come una grande passione, la cucina è diventata la sua professione dopo un percorso che l'ha vista affiancare grandi chef come Marchesi, Jaccarino e Vissani, con il quale ha lavorato per più di due anni a stretto contatto e al quale è ancora molto legata. Forte di uno staff quasi tutto al femminile, i suoi menù propongono i grandi classici della cucina italiana, rivisitati dal suo estro artistico. Molto attenta alla qualità delle materie prime, ama fare la spesa di persona per creare menu sempre coerenti alla stagionalità e piatti che si contraddistinguono per quella sensibilità al colore e alla forma che la “stilista che è in lei” non ha di certo abbandonato.

 

  • BEATRICE SEGONI | COOKING WITH MASTER CHEFS | 4-day series cooking classes
GIOVANNI SANTARPIA

Giovanni Santarpia è il re della pizza, in Toscana.
Nato a Castellammare di Stabia, aveva 14 anni quando ha creato la sua prima pizza con acqua, farina e sale ed è stato un vecchietto di 87 anni ad insegnargli come fare la differenza con questa semplice combinazione di ingredienti. Da quel momento, sono seguiti molti anni di gavetta tra pizzerie, cucine, lavori stagionali, vendita di spazi pubblicitari porta a porta tutto per mettere insieme i soldi necessari a coronare il suo sogno: avere una pizzeria.
Nel 2006 finalmente ce la fa: apre Palazzo Pretorio a San Donato in Poggio, e nello stesso anno si sposa e nasce suo figlio Fabrizio, al quale dedica una pizza del menu!
Consapevole che un buon pizzaiolo si riconosce solo provando la sua margherita, Giovanni pone massima cura nella scelta degli ingredienti, nell'ascolto della pasta, nella temperatura del forno, lasciando niente al caso. I clienti e la critica se ne accorgono e subito arrivano le prime recensioni positive, e poi sempre di più le richieste televisive e di eventi in ville private.   
Ogni giovedì lo trovate da MaMa Florence ad insegnare tutti i segreti della pizza e della panificazione!

ROSANNA PASSIONE

Rosanna Passione lavora con il cibo da oltre da oltre 20 anni.
Dopo aver vissuto a New York e in California per molti anni, durante i quali ha lavorato come cuoca, è rientrata in Italia dove ha proseguito a dedicarsi alla cucina, prima gestendo un ristorante, poi come cuoca privata affiancando l'attività con quella di insegnante e autrice di libri, fra i quali "Cucinare i legumi" e "Cavoli e zucche in cucina". La sua attenzione è rivolta al senso profondo del nutrimento e al piacere di un’alimentazione consapevole. La sua è cucina di cuore e di natura, aperta sul mondo, con la sapienza e la cura della cucina di casa. Adora avere ospiti, ed è certa che invitare qualcuno alla propria tavola voglia dire prendersi cura della sua felicità: non potevamo chedere di meglio come resident chef di MaMa Florence.

ENTIANA OSMENZEZA
Classe '76,  executive chef di Se-Sto on Arno Fine Dining Restaurant del Westin Excelsior di Firenze ha iniziato a lavorare a Torino nel 1993.
La sua carriera è segnata da interessanti tappe stellate: dal St.Regis, Maison Enoteca Pinchiorri a Firenze, a Guido Relais San Maurizio di S. Stefano Belbo Asti (TO), dal ristorante di Alain Ducasse L'Andana - Tenuta la Badiola a Castiglione della Pescaia (GR) ai due densi anni passati a fianco dello chef Fulvio Pierangelini al Gambero Rosso.
Oggi, fresca di un'esperienza televisiva con lo chef Carlo Cracco, è reduce da uno stage a Copenhagen al Noma, secondo ristorante al mondo secondo i 50's Best Restaurant of the World.
Entiana, finalmente tornata a Firenze, ha abbracciato entusiasta il progetto di MaMa Florence e sarà protagonista di alcuni corsi ed eventi nella nostra casa-cucina!